Visitare l’Iran

Visitare l’Iran è un’esperienza unica e straordinaria; ci si trova proiettati all’interno di un civiltà e di una cultura che da più di 2500 anni influenza il mondo (la culla della civiltà).

Un Paese sicuro dove scoprirete ciò che i mass media non dicono, dove è stato fondato l’impero più grande e duraturo del mondo (Ciro); prima di lui il territorio iranico aveva già conosciuto cinquemila anni di cultura e di civiltà, territorio che vanta oltre 250 mila siti archeologici aperti.

L’Iran con 85 milioni di abitanti è il Paese più giovane nel mondo ed ha un elevato tasso di alfabetizzazione: 86%.

Un viaggio nel tempo in solo 4 ore e mezzo di volo, sicuro, culturale e rilassante.

E’ costituito da un grande altopiano centrale desertico la cui altezza media supera il 1,000 metri con un clima molto arido e secco nei tre tipi di deserto Kavire Lut, Kavire Namak (Kavir= deserto sia sabbioso che roccioso; Namak = sale); con alte catene montuose rappresentate dal monte Alborz (Damavand 5,670 metri) , Zagros 4,000 metri …..ect.; a nord si affaccia sul lago più grande del mondo: il Mar Caspio ed il clima e’ umido con una vegetazione lussureggiante; a sud sul Golfo Persico con le sue isole coralline e il clima è caldo e umido . Per la sua varietà geografica ogni giorno fra la località più fredda e quella più calda c’é una differenza di almeno 45 ° / 50°: un Paese con quattro stagioni in qualunque periodo dell’anno.

La varietà non si limita al paessaggio ma anche alle sue popolazioni: Curdi, Beluci, Azari, Turcomani e popolazioni nomadi come Qashquai, Bakhriari, Shahsavan, Afshari, Luri ect.

Ente più importante per organizzare viaggi in Iran è Azadi International Tours Organization AITO con unico rappresentante in Italia Ampersia.

  

Entrambi due si presentano nei più importanti manifestazioni in Italia che promuovere viaggi nei ambedue paesi .

OFFERTE IMPERDIBILE