ARTEP

IL NUOVO CORSO DEL TAPPETO “PERSIANO”

Tra Storia, Cultura, Artigianato e Innovazione

 

Quando si parla di “Tappeti Persiani”, si intende genericamente rappresentare con questa definizione i tappeti fatti a mano di alta qualità.

In effetti la produzione manifatturiera dei tappeti viene o veniva realizzata in molti altri paesi Orientali ma anche in Europa, Africa e nelle Americhe.

Ma le manifatture dell’Iran, da sempre, sono conosciute in ambito internazionale, come quelle dai più elevati standard qualitativi.

Al giorno d’oggi la tendenza, in fatto di arredamento, richiede stilemi grafici più contemporanei rispetto la tradizione classica; questo sia in fatto di mobili che di tappeti.

L’India e il Nepal, anch’essi con una grande tradizione nell’ambito della produzione dei tappeti, per primi hanno saputo reagire a questo tipo di richiesta, andando in tal modo a coprire queste nuove esigenze di mercato, a discapito di tutti gli altri Paesi produttori.

Oggi, la sfida dei Produttori Iraniani consiste nel coprire questo gap investendo nell’innovazione e nella flessibilità; e nel creare un nuovo sistema strutturato rivolto al mondo del “custom”.

Per prima cosa si dovrà creare un “linguaggio” cromatico disponibile a livello internazionale per architetti e designer. Questo si potrà fare coinvolgendo per primi i Produttori Iraniani di colori del settore tessile, che dovranno creare delle cartelle/valigette cromatiche classificate per codici. Delle valigette colore con pon-pon in vari materiali che potranno utilizzare i designer internazionali nella progettazione di Tappeti Su Misura.

Parallelamente le Aziende Produttrici Iraniane si dovranno strutturare nella produzione anche di singoli pezzi, cosa in questo momento molto difficile.

Il connubio con i designer internazionali e i centri di produzione in Iran farà nascere nei giovani Iraniani, coinvolti nel ciclo produttivo, lo stimolo per una nuova linfa di creatività che farà partire un nuovo corso anche nella produzione più classica, rinnovandola così nei contenuti grafici e cromatici. Facendo così ripartire anche il comparto della grande produzione.

Si apriranno così nuovi e positivi scenari commerciali per il mercato dei Produttori Iraniani, che potranno riappropriarsi di quella leadership manifatturiera che storicamente gli appartiene.

L’intento di ARTEP, è quello di fare da apripista e da tutor a questo nuovo corso, mettendo le proprie idee, la propria esperienza e la propria creatività, tutta Italiana,  a favore della cultura del Tappeto Iraniano e delle sue storiche Aziende Manifatturiere Artigiane.

 

Tiziano Meglioranzi

CEO ARTEP